Primi su google come essere nelle prime pagine dei motori di ricerca vendere di più e aumentare le vendite online con la seo e l'indicizzazione

Primi su google: le nostre attività Seo ti aiutano ad aumentare la visibilità sul web, migliorare il posizionamento su google e quindi aumentare contatti, clienti e vendite. Chiama ora !

ContattaciRichiedi un preventivo

Come essere primi su google e sui motori di ricerca, come raggiungere le prime pagine in Serp

Anche se sta diventando sempre più difficile classificarsi nella prima pagina di Google, ciò non significa che dovresti arrenderti. Si tratta solo di selezionare la strategia che ti dà la possibilità migliore per il successo, e noi lo possiamo fare per te !

La verità è che non puoi sempre posizionarti nella prima pagina con le tue proprietà web . Ma questo non dovrebbe impedire alla tua azienda di ottenere visibilità in prima pagina per le tue parole chiave più importanti . 

Ed è esattamente ciò che imparerai in questo post: come adattare la tua strategia SEO per posizionarti nella prima pagina, con o senza l’ utilizzo del tuo sito web.

Ma prima di passare alle tattiche per portare il tuo sito sulla prima pagina di Google, è importante capire quali segnali hanno il maggiore impatto sulle classifiche e posizionarsi nelle prime posizioni dei motori di ricerca

Quali fattori analizziamo per essere primi su google

    Ci sono tanti modi per portare il tuo sito web sulla prima pagina di Google, ecco una panoramica dei segnali di posizionamento di Google nella prima pagina

    1. Inizia con le tue opportunità di parole chiave esistenti
    2. Trova (ed elimina) Cannibalizzazione delle parole chiave
    3. Ruba la posizione zero con gli snippet in primo piano
    4. Target a bassa concorrenza / Parole chiave a coda lunga ad alto volume
    5. Usa dei Strumenti SEO per “allegare” a pagine già posizionate in alto nelle SERP
    6. Usa le tecniche SEO per classificarti per parole chiave ultra competitive
    7. Abbina il tuo tipo di contenuto all’intento SERP
    8. Qualifica (accuratamente) le parole chiave con i segnali di collegamento a livello di pagina
    9. Crea pagina- Livello di autorità per superare i grandi marchi
    10. Espandi la tua impronta organica e ottieni centinaia di classifiche in prima pagina (con una singola risorsa)
    11. Abbraccia una mentalità mobile-first
    12. Pay to Play, fai promozione per le parole più competitive

     

     

    Google preferisce classificare i contenuti che coprono un argomento approfondito e puntuale; cioè devi pubblicare contenuti pertinenti e completi su argomenti relativi alla tua attività. Ulteriori ricerche e analisi di Neil Patel e Market Muse sul funzionamento di Hummingbird di Google hanno rilevato che i contenuti di alto livello sono approfonditi, completi e autorevoli.

    Altri fattori per essere primi su google

    È logico che i contenuti più lunghi coprano un argomento in modo più approfondito rispetto ai contenuti più brevi.

    E classificando più in alto i contenuti lunghi, Google fornisce la migliore risposta agli utenti.

    Contenuti di lunga durata in generale:

    • Ottiene più condivisioni sui social.
    • Ottiene più backlink.
    • Aumenta l’attualità di una pagina.

    Ma non è solo la lunghezza del contenuto che conta. Potrebbero esserci centinaia di articoli di 2000 parole sullo stesso argomento.

    Devi creare contenuti pertinenti modo che la tua pagina si distingua dalla massa. Come? Assicurandoti che il tuo contenuto sia:

    • Presentato in modo intuitivo tramite l’interfaccia utente, il layout, i caratteri e le immagini.
    • Diverso per portata e dettaglio da contenuti simili.
    • Una combinazione di alta qualità, affidabile, utile, coinvolgente e notevole. 

    Sono questi i principi guida che hanno portato alcuni esperti del settore a esprimere come la SEO si stia rapidamente trasformando in UXO (User Experience Optimization).

    cioè la lunghezza del contenuto e il design da soli non sono più sufficienti. Google sta osservando il modo in cui le persone interagiscono con i tuoi contenuti e utilizza questi segnali (frequenza di rimbalzo, tempo sulla pagina, profondità di scorrimento) per determinare in che misura i tuoi contenuti soddisfano l’intento di ricerca 

    RankBrain è ad autoapprendimento e può apportare modifiche all’algoritmo in tempo reale in base al coinvolgimento dell’utente all’interno e all’esterno delle SERP. 

    I servizi digitali e web che offriamo

    N

    LEAD GENERATION, SEO E INDICIZZAZIONE

    N

    WEB MARKETING

    N

    OTTIMIZZAZIONE SITI ECOMMERCE

    N

    WEB App applicazioni mobile

    N

    PREVENTIVO PER CREARE UN ECOMMERCE

    N

    SITI ecommerce per PICCOLE E MEDIE IMPRESE

    N

    PORTALI ECOMMERCE RESPONSIVE E DINAMICI

    N

    SEM, ADS E PROMOZIONE ONLINE

    N

    MAGENTO, WORDPRESS E PRESTASHOP

    Chiedi un’offerta

    LE ALTRE INFORMAZIONI PER ESSERE PRIMI SU GOOGLE

    COME ESSERE PIRMI SU GOOGLE

    Ci sono tanti fattori ed elementi da tenere in considerazione per riuscire ad essere nelle prime pagine su google e sugli altri motori di ricerca, per questo vi preghiamo di contattarci e di visitare le nostre pagine relative alla Seo e Indicizzazione

    Iscriviti per essere aggiornato sulle novità

    Blog

    Nuovo algoritmo di google Page Experience per la Seo da maggio 2021

    Nuovo algoritmo di google Page Experience per la Seo da maggio 2021

    Ecco il nuovo algoritmo google, in arrivo a maggio 2021: le nostre attività Seo ti aiutano ad aumentare la visibilità sul web, migliorare il posizionamento su google e quindi aumentare contatti, clienti e vendite. Chiama ora !Nuovo algoritmo di google Page Experience...

    Vuoi maggiori informazioni ? Contattaci

    Siamo a tua disposizione per chiarire qualsiasi dubbio o chiarimento di cui potresti aver bisogno. Non perdere questa opportunità

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscrivendoti rimani aggiornato sulle ultime novità e accetti le norme Gdpr

    Ti sei iscritto con successo !