Incentivi per ecommerce e siti web, contributi finanziamenti Simest: opportunità e vantaggi

Incentivi e-commerce e siti web: contributi e finanziamenti da Simest per l’internazionalizzazione e la vendita sui mercati esteri

ContattaciRichiedi un preventivo

Incentivi per e-commerce e siti web: contributi e finanziamenti dalla Simest

Contributi e Incentivi per imprese per realizzare e-commerce e siti web

Incentivi ecommerce siti: fino al 31 dicembre 2020, sono previsti prestiti a Tasso Agevolato a copertura del 100% delle spese ammissibili, senza la necessità di presentare garanzie, con la possibilità di richiedere fino al 50% del finanziamento a fondo perduto, nel limite di € 800.000 di aiuti di stato ricevibili.  Realizza con noi il tuo ecommerce o sito web, contattaci qui

Nel dettaglio, Sono 7 gli strumenti con cui SIMEST sostiene le imprese nel processo di internazionalizzazione.

Con i Finanziamenti per l’internazionalizzazione SIMEST puoi coprire il 100% delle spese per:

  • Patrimonializzazione delle imprese esportatrici
  • Partecipare a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema
  • Inserimento Mercati Esteri
  • Temporary Export Manager
  • E-Commerce
  • Studi di Fattibilità

Programmi di Assistenza Tecnica per la formazione e programmi di assistenza tecnica post vendita in Paesi esteri.

 

Chi può presentare la richiesta di contributi e finanziamenti

  • Tutte le imprese con sede legale in Italia (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”).
  • Per poter accedere al finanziamento bisogna aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi (uno solo nel caso di domanda di finanziamento a valere sullo strumento per la partecipazione a fiere).

 

 

Incentivi ecommerce siti: i Contributi

Finanziamo a tasso agevolato, a regime “de minimis”, lo sviluppo di soluzioni di E-Commerce in Paesi esteri attraverso l’utilizzo di un Market Place o la realizzazione di una piattaforma informatica sviluppata in proprio per la diffusione di beni e/o servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano.

Incentivi ecommerce siti: a chi è dedicato

A tutte le società di capitali (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”). Per poter accedere al finanziamento è necessario aver depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

 

Come funziona

Incentivi ecommerce siti: finanziamento a tasso agevolato delle spese relative a soluzioni da realizzare secondo due modalità alternative:

a) realizzare direttamente la tua piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;

b) utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

Importo massimo finanziabile: € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 euro per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi

Importo minimo finanziabile: € 25.000,00 in entrambi i casi

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante.

 

 

Benefici

 

  • Possibilità di richiedere l’esenzione dalle garanzie per tutto il 2020
  • Possibilità di ottenere fino al 50% del finanziamento (nel limite di 800mila euro di aiuti di stato ricevibili) a fondo perduto
  • Rimborso quota restante a tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE
  • Sviluppare il commercio digitale della tua impresa
  • Possibilità di ottenere una prima erogazione per un importo pari al 50% del finanziamento
  • Minori garanzie da prestare, anche in alternativa alla fideiussione bancaria, ad es. “cash collateral” costituito in pegno

Cosa finanzia lo strumento della Simest

È un finanziamento a tasso agevolato con una quota di fondo perduto fino al 50% della spesa, a regime “de minimis” per sostenere la partecipazione a fiere, mostre, missioni imprenditoriali/eventi promozionali e missioni di sistema, anche virtuali, per promuovere l’attività nei mercati esteri o in Italia (solo per eventi di carattere internazionale).

 

Quali sono le spese ammissibili?

  • i viaggi, i soggiorni e le indennità di trasferta del tuo personale interno adibito allo studio, nonché i compensi, i viaggi e soggiorni per il personale esterno che puoi incaricare con apposito contratto di collaborazione.
  • Inoltre, è ammissibile anche una quota della retribuzione del personale interno per un importo massimo pari al 15% del totale delle spese ammesse e rendicontate.

 

Benefici

  • Tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE (con limite a zero)
  • Possibilità di promuovere con migliore efficacia i propri prodotti
  • Valutazione preliminare delle opportunità offerte da un mercato
  • Formazione del personale locale collegato ad un investimento estero

 

Cosa finanzia lo strumento per Programmi per lo sviluppo del commercio elettronico (e-commerce) in Paesi extra UE

È un finanziamento a tasso agevolato, a regime “de minimis” per sostenere il tuo sviluppo di soluzioni di ecommerce in Paesi esteri, attraverso una piattaforma informatica sviluppata in proprio o tramite soggetti terzi (market place), per la distribuzione di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.

Le spese finanziabili sono relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica; le spese relative alla gestione/funzionamento della propria piattaforma informatica / market place; le spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma.

I servizi digitali e web che offriamo

N

LEAD GENERATION, SEO E INDICIZZAZIONE

N

WEB MARKETING

N

OTTIMIZZAZIONE SITI ECOMMERCE

N

WEB App applicazioni mobile

N

PREVENTIVO PER CREARE UN ECOMMERCE

N

SITI ecommerce per PICCOLE E MEDIE IMPRESE

N

PORTALI ECOMMERCE RESPONSIVE E DINAMICI

N

SEM, ADS E PROMOZIONE ONLINE

N

MAGENTO, WORDPRESS E PRESTASHOP

Chiedi un’offerta

LE ALTRE INFORMAZIONI SUL BANDO

COSA FINANZIA LO STRUMENTO FIERE, MOSTRE E MISSIONI DI SISTEMA?

È un finanziamento a tasso agevolato con una quota di fondo perduto fino al 50% della spesa, a regime “de minimis” per sostenere la partecipazione a fiere, mostre, missioni imprenditoriali/eventi promozionali e missioni di sistema, anche virtuali, per promuovere l’attività nei mercati esteri o in Italia (solo per eventi di carattere internazionale).

Quali sono le spese ammissibili?

  • i viaggi, i soggiorni e le indennità di trasferta del tuo personale interno adibito allo studio, nonché i compensi, i viaggi e soggiorni per il personale esterno che puoi incaricare con apposito contratto di collaborazione.
  • Inoltre, è ammissibile anche una quota della retribuzione del personale interno per un importo massimo pari al 15% del totale delle spese ammesse e rendicontate.

Cosa finanzia lo strumento Studi di prefattibilità e fattibilità in Paesi esteri?

  • È un finanziamento a tasso agevolato a regime “de minimis” per la verifica preventiva da parte della tua impresa della fattibilità di un investimento commerciale o produttivo.
  • Le spese finanziabili riguardano i viaggi, i soggiorni e le indennità di trasferta del tuo personale interno adibito allo studio, nonché i compensi, i viaggi e soggiorni per il personale esterno che può essere incaricato con apposito contratto di collaborazione.
  • Inoltre, è ammissibile anche una quota della retribuzione del personale interno per un importo massimo pari al 15% del totale delle spese ammesse e rendicontate.

 Cosa finanzia lo strumento per Programmi per lo sviluppo del commercio elettronico (e-commerce) in Paesi extra UE

È un finanziamento a tasso agevolato, a regime “de minimis” per sostenere il tuo sviluppo di soluzioni di ecommerce in Paesi esteri, attraverso una piattaforma informatica sviluppata in proprio o tramite soggetti terzi (market place), per la distribuzione di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.

Le spese finanziabili sono relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica; le spese relative alla gestione/funzionamento della propria piattaforma informatica / market place; le spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma.

Cosa finanzia lo strumento Programmi di inserimento nei mercati esteri?

È un finanziamento a tasso agevolato a regime “de minimis” che favorisce l’ingresso della tua impresa nei mercati esteri mediante la realizzazione di strutture commerciali per promuovere beni e/o servizi prodotti in Italia o, comunque, distribuiti con marchio italiano.

Le spese finanziabili riguardano il funzionamento della struttura che si realizza nel Paese prescelto e le spese per attività promozionali.

Cosa finanzia lo strumento Inserimento temporaneo in azienda di Temporary Export Manager (TEM)?

È un finanziamento a tasso agevolato, a regime “de minimis” per l’inserimento temporaneo in azienda di figure professionali specializzate finalizzato alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione

A titolo esemplificativo e non esaustivo, possono essere considerati TEM anche i Temporary Digital Marketing Manager, i TemporaryInnovation Manager, ecc., qualora i loro servizi siano finalizzati a sviluppare processi di internazionalizzazione.

QUALI SONO LE SPESE AMMISSIBILI?

Le spese finanziabili sono relative alle prestazioni di figure professionali specializzate (temporary export manager), risultanti da un apposito Contratto di Servizio (tali spese devono essere almeno pari al 60% del finanziamento concesso), nonché altre spese accessorie strettamente connesse alla realizzazione del progetto elaborato con l’assistenza del TEM.

Iscriviti per essere aggiornato sulle novità

Blog

Contributi per digitalizzazione artigiani ecommerce siti web

Contributi per digitalizzazione artigiani ecommerce siti web

Contributi digitalizzazione artigiani a fondo perduto del 60% per le imprese artigiane che digitalizzano le loro attività tramite la realizzazione di siti web e-commerce per la vendita online, Web marketing, implementazione di CRM , digitalizzazione dei processi, siti...

Bando contributi e-commerce nelle Marche B2B Digital Markets

Bando contributi e-commerce nelle Marche B2B Digital Markets

Bando contributi a fondo perduto della camera di commercio delle Marche B2B digital markets per portali ecommerce B2B, piattaforme di vendita online, internazionalizzazione digitale, virtualizzazione, showroom digitali e sistemi di vendita su webBando contributi a...

Vuoi maggiori informazioni ? Contattaci

Siamo a tua disposizione per chiarire qualsiasi dubbio o chiarimento di cui potresti aver bisogno. Non perdere questa opportunità

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti rimani aggiornato sulle ultime novità e accetti le norme Gdpr

Ti sei iscritto con successo !